news Capelli e altri detriti, la guida per pulire il robot aspirapolvere senza errori

22 Settembre 2020by 0
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

I robot aspirapolvere sono sempre più diffusi, non solo nei modelli della marca che li ha resi famosi, la Roomba, ma anche in quelli di tanti concorrenti. Se usarlo è facile, fa praticamente tutto da solo, pulirlo per evitare che smetta di funzionare correttamente o che si rompa proprio, comporta un certo impegno e una serie di operazioni. Per questo può essere molto utile la guida di Consumer Reports, che pubblichiamo di seguito.

I consigli

Alex Nasrallah, ingegnere di test di Consumer Reports per i robot aspirapolvere dichiara, riguardo agli aspirapolvere robot: “Si dovrebbe pulirli una volta alla settimana, o più spesso se passano l’aspirapolvere più di cinque volte al giorno. In caso contrario, potrebbero non essere puliti correttamente o addirittura non avviarsi”. Ecco i modi migliori per operare caso per caso.

Rimozione dei capelli

I capelli, della varietà umana o animale domestico, sono la cosa più comune che rimane incastrata nel rullo delle spazzole dell’aspirapolvere, nelle spazzole laterali e nelle ruote. “Rimuovere i peli dalle prese d’aria e dal rullo della spazzola è particolarmente importante perché può bloccare il flusso d’aria, indebolendo la potenza di aspirazione”, afferma Nasrallah. Molti aspirapolvere robotici sono dotati di un pettine o di una lama per rimuovere i peli. Ma non sempre porta a termine il lavoro. “In alcuni casi, un paio di forbici o un coltello da cucina funzionano meglio per togliere i capelli dalle fessure”, dice Nasrallah. Per i capelli strettamente intricati, un coltello è la soluzione migliore per tagliarli. Per utilizzare un coltello, posiziona il robot supino su una superficie piana. Solleva delicatamente i capelli in modo che il coltello possa penetrare e tagliare. È anche possibile tagliare le scanalature della spazzola del robot, a seconda del modello. Una volta che la maggior parte dei capelli è sciolta, dovresti essere in grado di strappare il resto a mano.

I capelli possono anche avvolgersi attorno alle spazzole laterali di un aspirapolvere e farli smettere di girare e creare un pasticcio aggrovigliato con le setole, impedendo loro di svolgere il loro lavoro correttamente non permettendo loro di spazzare negli angoli e nelle fessure. “Per evitarlo, rimuovi la spazzola laterale, la maggior parte si stacca, e tira fuori i capelli”, dice Nasrallah. Se il pennello è deformato, raddrizzalo delicatamente. Alcuni produttori potrebbero suggerire altre soluzioni; ad esempio, Eufy consiglia di scambiare le due spazzole laterali fino a quando non si piegano all’indietro nell’altra direzione. Se questi metodi non funzionano o se il pennello è consumato, Nasrallah consiglia di acquistarne uno nuovo. “Sono poco costosi e facili da sostituire”, afferma. Alcuni produttori possono anche fornire spazzole extra nella confezione.

Pulizia dei sensori

“È altrettanto importante mantenere puliti i sensori del tuo robot aspirapolvere. Dopotutto, non vuoi che sbatta contro i mobili o che cada dalle scale perché i suoi “occhi” sono accecati da uno strato di polvere” scrive Consumer Reports, “Innanzitutto, scopri dove si trovano i sensori controllando il manuale o visitando il sito Web dell’azienda. Alcuni produttori hanno istruzioni di pulizia specifiche. Ad esempio, iRobot consiglia di utilizzare una schiuma melamminica leggermente inumidita, come una gomma magica, per pulire i sensori e la fotocamera, se l’aspirapolvere ne ha uno. Per la maggior parte degli aspirapolvere robotici, tuttavia, è sufficiente pulire i sensori con un panno asciutto. “Non ha bisogno di essere bagnato e non hai bisogno di sapone”, dice Nasrallah. “Devi solo pulire accuratamente i sensori per assicurarti che non siano ricoperti di polvere.” Se rimane dello sporco ostinato, puoi rimuoverlo con un panno leggermente umido.

Controlla le ruote

Se il tuo robot si muove in modo strano, potrebbe esserci qualcosa bloccato nella cavità della ruota o sulla ruota stessa. Se le ruote possono essere rimosse, fallo e pulisci tutti i detriti che vedi all’interno della cavità della ruota e rimuovi lo sporco o i capelli dall’asse della ruota. Pulisci la ruota stessa prima di rimontarla. Se le ruote non possono essere rimosse, vedi se riesci a estrarre tutto ciò che è bloccato con un coltello. Il più delle volte questo funzionerà, dice Nasrallah. Ma se non riesci a far uscire le ruote, non svitare l’unità per rimuoverle finché non controlli con il produttore; ciò potrebbe invalidare la garanzia.

il Salvagente

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© 2020 – Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.