news Alcune prodotti per il giardinaggio sono tossici per cani e gatti

5 Ottobre 2020by 0
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

La teobromina è una sostanza alcaloide tossica per cani e gatti contenuta nel cioccolato. Ma in pochi sanno che può essere trovata in terriccio arricchito con bucce di cacao o in prodotti di pacciamatura per l’orto. A raccontarlo è 60 millions de consommateuers, a partire dalla lettera di una lettrice: “Stavamo con gli amici di Naya, la nostra cagnolina di razza Lhasa Apso, di 7 anni. Abbiamo notato improvvisamente che stava graffiando nel terreno di una piccola fioriera e aveva terriccio sui peli a livello della bocca”. Il giorno dopo, la cagnolina non mangia. Quando il veterinario lo visita due giorni dopo, è già troppo tardi: il fegato e la milza sono gravemente colpiti.  Il terriccio – i cui proprietari non erano a conoscenza della composizione – conteneva baccelli di cacao schiacciati (chiamati anche baccelli o gusci di cacao).

Baccelli di cacao usati come compost

Dopo aver estratto le preziose fave di cacao, i baccelli sono considerati scarti. Ora vengono riciclati come fertilizzante, pacciame o copertura del terreno decorativa, spesso con l’indicazione “adatto all’agricoltura biologica”. Il Centro francese per le informazioni tossicologiche veterinarie (Cnitv) segnala ogni anno casi di avvelenamento da cani con questi gusci di cacao. “Sono soprattutto i prodotti per la pacciamatura a rappresentare un problema, perché la concentrazione di teobromina è elevata”, spiega Laurence Tavernier, medico veterinario del Cnitv, a 60 millions de consommateurs, “Nei fertilizzanti, le carene sono mescolate con altri componenti, il che limita la presenza della molecola. ”

Una concentrazione più alta che nel cioccolato

Le concentrazioni di teobromina nei baccelli di cacao possono essere da 2 a 10 volte maggiori rispetto al cioccolato. Il Belgian Poison Centre ha calcolato che per un cane di 10 kg, l’ingestione di 250 g di fertilizzante o 80 g di copertura del terreno è potenzialmente fatale. Il gatto può anche essere vittima di intossicazione da teobromina, ma i casi sono molto più rari: “Il gatto è meno tentato di andare ad assaggiare questo tipo di prodotto”, specifica Laurence Tavernier.

Gli avvisi insufficienti sulle confezioni

I produttori pubblicano frasi di avvertimento sul terreno o sui sacchi di pacciamatura, come “non ingerire” o “tenere fuori dalla portata di bambini e animali domestici”. Alcuni vanno oltre indicando un rischio particolare per i cani, ma non c’è nessuna legge che lo imponga né regoli.

Rischi anche con la torta di ricino

“Tieni la borsa fuori dalla portata del tuo cane. Questo prodotto naturale al 100% attira alcuni cani e se ingerito provoca seri problemi. Questa menzione appare su molti sacchetti di torta di ricino, un fertilizzante e repellente ampiamente utilizzato nei giardini e nell’agricoltura biologica”. I produttori raccomandano che sia sepolta nella terra. Tuttavia, gli incidenti sono frequenti. In Belgio, i fertilizzanti a base di panelli di olio di ricino sono stati addirittura vietati dall’ottobre 2010 a causa di troppi avvelenamenti canini.

il Salvagente

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© 2020 – Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.