newsCome scegliere un make-up davvero sicuro

24 Novembre 2020by 0

Articolo in collaborazione con Douglas

La scelta del make-up è un vero e proprio processo impegnativo, in quanto non si deve porre l’attenzione solamente sulla tipologia e sulle tendenze del momento, ma anche su quanto esso sia davvero sicuro per la propria salute. Ecco che nel nostro articolo andremo a parlare proprio di questo, e precisamente di come scegliere un make-up davvero sicuro per la propria pelle.

Come scegliere un make-up davvero sicuro

Quando si deve scegliere un make-up affidabile, la cosa essenziale è osservare gli ingredienti che esso contiene, ed evitare quelli che sono conosciuti per essere dannosi per la pelle. La cosa che si può fare per evitare qualsiasi problema è quella di rivolgersi a prodotti biologici e completamente naturali, ma nel caso si scelga un make-up classico ecco quali sono le sostanze da cui stare lontani:

  • I filmanti: trattasi nello specifico di sostanze che sono solitamente contenute nei prodotti per la cura del viso e dei capelli, in quanto hanno come effetto quello di donare agli stessi una sensazione di “liscio e morbido”. La cosa da sapere è che in realtà vanno a creare solamente una pellicola superficiale, la quale non solo non reca alcun beneficio alla pelle, ma addirittura finisce per fare l’effetto contrario, ovvero impedisce alla stessa di respirare e accelera i processi di invecchiamento.
  • I conservanti: sono elementi indispensabili per chi produce prodotti per la cosmesi, in quanto sono quelli che permettono agli stessi di non degradarsi. Tra i più nocivi segnaliamo:
  • Il Methylisothiazolinone e il Methylchloroisothiazolinone, che sono causa di un aumento significativo di allergie e dermatiti;
  • Imidazolidinyl urea e DMDM Hydantoin, considerati come molto pericolosi per la salute, in quanto cessori di formaldeide, che come sappiamo è una sostanza altamente cancerogena;
  • BHT e BHA, elemento che rientrano nella categoria degli interferenti endocrini, cosa non da poco c’è il fatto che in particolare il BHA è da tenere molto lontano dal nostro organismo, in quanto classificato dall’AIRC come potenzialmente cancerogeno. Un altro interferente endocrino da evitare è il Triclosan, che per chi non lo sapesse negli USA è stato messo al bando.
  • Siliconi e petrolati: i siliconi sono elementi che non devono essere presenti nel prodotto che si va ad utilizzare, e per riconoscere la loro presenza basta osservare gli ingredienti, tutti quelle che terminano con i suffissi –thicone o –siloxane rientrano in questa categoria. Inoltre, sono da evitare anche i prodotti che contengono i petrolati, in quanto sono elementi che derivano dagli scarti della raffinazione del petrolio. Tra questi segnaliamo a titolo di esempio il paraffinum liquidum, la vaselina e la cera microcristallina.
  • Emulsionanti: sono elementi che si trovano con una frequenza molto alta all’interno dei prodotti di cosmetica come i trucchi, ed essendo quindi destinati alla pelle del viso, è necessario porre molta attenzione nella scelta. Gli emulsionanti sono utilizzati nella realizzazione dei trucchi perché permettono di dare al prodotto finale una consistenza più fluida. Per riconoscere la loro presenza basterà anche in questo caso osservare la composizione, in quanto li si trovano chiaramente inseriti con la denominazione di Propylene glycol o Butylene glycol.

Conclusioni

In conclusione, possiamo notare quanto sia essenziale leggere con estrema attenzione gli ingredienti del prodotto cosmetico a cui ci rivolgiamo, evitando di scegliere di impulso senza fare le dovute considerazioni.

Una volta che si va ad utilizzare un prodotto non troppo valido, o che contiene sostanze pericolose, a lungo andare questo può lasciare dei segni sia esterni che interni molto pesanti.

Dunque, al momento in cui ci si reca nel negozio per comprare un determinato prodotto, la cosa da fare è un vero e proprio screening dello stesso.

È importante recarsi in punti vendita che abbiano personale qualificato, in modo da poter avere tutte le risposte alle proprie domande: meglio affidarsi a brand conosciuti ed affidabili come Douglas, i cui professionisti sapranno sicuramente aiutarti nella scelta dei migliori cosmetici e make-up sicuri, e dare un occhio a questa lista internazionale di Byrdie, per avere già un punto di partenza molto concreto.

il Salvagente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© 2020 – Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase