newsScienziati alla Ue: chiudere gli allevamenti di visoni

17 Febbraio 2021by 0

Gli allevamenti di visoni dell’UE non devono diventare un serbatoio per future ricadute di SARS-CoV-2 dagli animali all’uomo. E’ questo il motivo per cui esperti scientifici di diversi paesi hanno scritto alla Commissione europea per chiedere che, nell’interesse della salute pubblica, almeno per tutto il 2021, venga sospeso l’allevamento di visoni.

L’appello, firmato anche da alcuni scienziati italiani tra cui Andrea Crisanti, Fabrizio Pregliasco e Nicola Decaro, e rilanciato dalla LAV arriva sulla scia di numerosi focolai (oltre 400) di SARS-CoV-2 negli allevamenti di visoni in diversi paesi europei. Contesto preoccupante che costituisce una ragione proporzionata per l’UE per sospendere urgentemente l’allevamento di visoni in tutta Europa.

Evitare lo spillover

Mentre molti Stati membri hanno chiuso i loro allevamenti di visoni negli ultimi anni e altri hanno già sospeso l’allevamento di visoni come ulteriore misura anti-Covid19, gli allevamenti di pellicce di visone in Europa rappresentano un rischio per il mantenimento di serbatoi di SARS-CoV-2 e ceppi mutati all’interno della società umana. In tal modo, il futuro spillover tra animali ed esseri umani (la catena di contagio uomo-visone-uomo è ampiamente documentata) può ostacolare gli sforzi per eliminare, o addirittura controllare, la malattia.

Gli allevamenti di visoni dell’UE non devono diventare un serbatoio per future ricadute di SARS-CoV-2 dagli animali all’uomo.

Adottare un approccio precauzionale

Date le conseguenze dei rischi identificati nella dichiarazione scientifica e l’impatto sostanziale che la pandemia ha avuto finora sulle vite umane, sui posti di lavoro e sull’economia europea, la LAV insieme ad Eurogroup for Animals e Fur Free Alliance sollecitano la Commissione europea ad adottare un approccio precauzionale in considerazione dell’estrema gravità della pandemia e fermare in via permanente l’allevamento di visoni in tutta l’UE: una risposta proporzionata al rischio, urgente e non più rimandabile.

 

il Salvagente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© 2020 – Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase