newsLo studio dell’Università di Milano: va bene indossare la mascherina durante esercizio fisico intenso

9 Marzo 2021by 0

Le maschere per il viso possono essere indossate in sicurezza durante l’esercizio fisico intenso e potrebbero ridurre il rischio di diffusione del Covid-19 nelle palestre al coperto. A dirlo sono i risultati preliminari di uno studio condotto dagli scienziati del Centro Cardiologico Monzino (Ccm) di Milano e dell’Università degli Studi di Milano, che hanno testato la frequenza respiratoria, la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e i livelli di ossigeno di sei donne e uomini su cyclette, con e senza maschera.

Lo studio

I volontari, composti da soggetti sani con un’età media di 40 anni, hanno svolto tre round di esercizio. Uno, senza maschera, un altro con una maschera chirurgica monouso e l’ultimo con una maschera Ffp2. La maschera Ffp2 più spessa ha comportato una riduzione del 10% del picco di assorbimento di ossigeno e la maschera chirurgica ha avuto un impatto leggermente inferiore, affermano i ricercatori. Come riporta il Guardian, i risultati dello studio, indossare una copertura per il viso ha ridotto la capacità dei partecipanti di eseguire un esercizio vigoroso di circa il 10%, probabilmente perché hanno trovato leggermente più difficile respirare attraverso la maschera, secondo il testo pubblicato sull’European Respiratory Journal. Il cardiologo del Ccm, Massimo Mapelli, spiega la quotidiano inglese: “Questa riduzione è modesta e, soprattutto, non suggerisce un rischio per le persone sane che fanno esercizio con una maschera facciale, anche quando lavorano al massimo delle loro capacità. Mentre aspettiamo che più persone vengano vaccinate contro il Covid-19, questa scoperta potrebbe avere implicazioni pratiche nella vita quotidiana, ad esempio rendendo potenzialmente più sicuro aprire palestre al coperto”.

I necessari approfondimenti sulle persone con malattie

Gli autori dello studio, però, avvertono che è necessario fare ulteriori ricerche per vedere se lo stesso sarebbe vero per le persone con malattie cardiache o polmonari. I ricercatori stanno studiando se indossare una maschera per il viso influisce sulla capacità delle persone di svolgere attività quotidiane come i lavori domestici o salire le scale, esaminando persone sane e persone con malattie cardiache e polmonari. E se la ricerca di Milano potrebbe essere un elemento utili al governo per decidere se e quando riaprire le palestre, nel frattempo che arrivino dati più ampi, fa fede quanto suggerisce l’Organizzazione mondiale della sanità, che raccomanda di non indossare coperture per il viso durante l’esercizio.

 

il Salvagente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© 2020 – Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase