newsAllerta dell’Anses sulla colla per unghie finte: attenzione alle scottature

2 Aprile 2021by 0

Quella per le unghie artificiali è una vera e propria passione che non conosce età. Con le attuali restrizioni sanitarie legate alla pandemia Covid-19, è cresciuto il numero di donne che ricorrono al fai da te  sono aumentati i rischi legati soprattutto all’uso di colle cianoacrilate. L’Agenzia francese per la sicurezza sanitaria ha lanciato l’allarme sull’uso di queste colle: sebbene il contatto diretto con la pelle non sia generalmente grave, quello con il tessuto, in particolare cotone o lana, può provocare una reazione chimica e causare gravi ustioni, a volte richiedendo anche un innesto cutaneo.

Una reazione chimica legata al contatto con il tessuto

Quando queste colle toccano cotone o lana, infatti, si può provocare una reazione chimica con conseguente rilascio istantaneo di calore molto forte. Inoltre, l’elevata fluidità dei prodotti per fissare le unghie ne favorisce la diffusione attraverso i tessuti, aumentando la zona della pelle ustionata.
Nel novembre 2020, i centri antiveleni francesi hanno segnalato due casi gravi di ustioni in bambini piccoli: una ragazza di 20 mesi si è bruciata il polso sinistro attraverso la sua maglietta di cotone e ha dovuto subire un innesto cutaneo, e una bambina di 2 anni  ha avuto ustioni alla mano e all’avambraccio. In ogni caso, conclude l’Anses, questi sono prodotti da tenere fuori dalla portata dei bambini.

Queste colle per unghie finte sono vendute liberamente in commercio e su internet. Tra i tanti riferimenti esistenti, quelli al rischio di ustioni, dirette o indirette attraverso un capo di abbigliamento, sono spesso poco chiari o addirittura inesistenti.
Per prevenire gravi ustioni che si verificano più spesso nei bambini, ANSES raccomanda ai produttori di rendere l’etichettatura più chiara e visibile e di informare il pubblico sull’importanza di tenere questi prodotti fuori dalla portata dei bambini;
Cosa fare se la colla finisce sugli indumenti: applicare immediatamente acqua fredda e sapone nell’area in cui si è versata la colla per limitare l’area e la profondità della bruciatura e consultare un medico.

il Salvagente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© 2020 – Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase