fbpx
 

Ossido di etilene, dopo il sesamo è la volta dei gelati

17 Giugno 2021by 0

Dopo i semi di sesamo, la Direzione francese per la repressione delle frodi ha diramato un altro allerta che riguarda due stabilizzanti, la farina di carrube e la gomma di guar, che sarebbero contaminati dall’ossido di etilene. A seguito del primo allarme sulla contaminazione dei semi di sesamo dall’India nel settembre 2020, e al fine di garantire la massima sicurezza dei consumatori, la Direzione sta esercitando la massima vigilanza sulla sicurezza dei prodotti alimentari potenzialmente dannosi e in particolare sulle materie prime importate dall’India. Allo stesso tempo, ha invitato i professionisti a rafforzare il loro autocontrollo su questi prodotti alimentari il più a monte possibile della catena di produzione alimentare.

L’allarme è una diretta conseguenza di questi controlli stringenti: in Francia sono state già richiamate diverse partire di gelati che contengono i due additivi. La farina di carrube e la gomma di guar, infatti, sono molto utilizzati nell’industria del gelato. “Il loro uso nel gelato migliora la loro consistenza mentre rallenta la loro fusione a temperatura ambiente”, spiega Antoine Haentjens, ingegnere alimentare presso il National Consumer Institute.

Ovviamente questi additivi non vengono utilizzati solo nel gelato. Nelle ultime settimane, infatti, in Francia altri prodotti contenenti gomma di guar sono stati ritirati dagli scaffali e sono stati oggetto di richiami, ad esempio le conserve in scatola di prodotti ittici.

In Francia si teme una nuova ondata di richiami, la farina di carrube e la gomma di guar sono ampiamente incorporate dai produttori. Quest’ultimo si trova, ad esempio, in alcuni dolci da latte o nel latte di cocco, o anche per fare il Lygomme, usato come finto formaggio in sostituzione della mozzarella su pizze economiche. In Italia, per il momento, non si segnalano richiami, una circostanza che non ci stupisce visto che anche nella prima ondata di richiami, quelli riguardante il sesamo, avvenne con un mese di ritardo come scrivevamo qui ad ottobre scorso.

 

 

il Salvagente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase