fbpx
 

newsTutta la verità sugli integratori per capelli, unghie e rughe

13 Luglio 2021by 0

Gli scaffali delle parafarmacie (ma anche della grande distribuzione) sono pieni di integratori alimentari che promettono di rinforzare i capelli, rimuovere le rughe e dare nuova vitalità alle unghie deboli e fragili. Tra gli ingredienti troviamo quasi sempre vitamine, minerali, erbe, ormoni, olio di pesce e collagene: un mix di sostanze che non rendono economici questi integratori. Al di là del costo, quello che interessa sapere è se questi integratori mantengono le promesse.

Può un integratore fare la differenza?

Nutrienti specifici negli integratori per capelli, pelle e unghie includono antiossidanti come le vitamine A, C ed E, o il coenzima Q10, così come la biotina, una vitamina del complesso B. Gli integratori per capelli spesso contengono manganese e selenio, così come acidi grassi come l’olio di pesce e l’olio di semi di lino.

Le carenze di questi nutrienti, sebbene rare, possono causare una varietà di cambiamenti nei capelli e talvolta nella pelle e nelle unghie. Nel tempo, ad esempio, un apporto insufficiente di vitamine A ed E può causare chiazze ruvide e squamose sulla pelle. Una carenza di biotina può causare eczema e perdita di capelli.

Ma per quelli senza evidenti carenze, gli esperti dicono che non ci sono prove evidenti che gli integratori possano fare la differenza.

“Non sono a conoscenza di dati solidi che suggeriscano che qualsiasi integratore possa trattare la perdita naturale di capelli o danni alle unghie legati all’invecchiamento naturale, o che possa fornire una pelle più sana”, afferma il dottor Pieter Cohen, professore associato di medicina ad Harvard, intervistato da Consumer Reports.

“Due studi degli anni ’90 hanno scoperto che gli integratori di biotina possono aiutare a rafforzare le unghie morbide e facili da rompere. Ma gli studi erano piccoli e né condotti in modo rigoroso né replicati” aggiunge Cohen sottolineando che “Non c’è niente che mi porti a raccomandarlo a nessuno dei miei pazienti”. Anche per la biotina che tutti associano ad una crescita di capelli, non ci sono evidenze.

E se hai una carenza?

La maggior parte delle persone assume abbastanza dei suddetti nutrienti attraverso la dieta, ma in rari casi un problema medico può causare una carenza o influenzare i capelli, le unghie o la pelle. Le persone che assumono antibiotici per lungo tempo o usano farmaci antiepilettici, ad esempio, hanno maggiori probabilità di essere carenti di biotina. Una tiroide iperattiva o ipoattiva può causare perdita di capelli e secchezza. L’anemia da carenza di ferro può portare a unghie fragili e dalla forma strana. È ovvio che in presenza di uno di questi sintomi è sempre buona regola parlarne con il medico che andrà alla ricerca della causa per trovare un rimedio.

Gestire il danno in sicurezza

In alcuni casi, basta seguire uno stile di vita corretto per mantenere sani capelli, pelle e unghie.

Mangiare abbastanza proteine. È importante mantenere una dieta sana per la salute generale. Ma assumere il 30% delle calorie giornaliere da proteine ​​(preferibilmente magre) può aiutare a mantenere i capelli sani.

Trattare bene i capelli e le unghie. Fai attenzione con tinture per capelli (il semipermanente è meno dannoso di quello permanente), asciugacapelli, piastre e acconciature come le code di cavallo strette. Se si ha l’abitudine di mangiare le unghie, è bene tagliarle oppure prendere in considerazione l’uso di uno smalto per unghie chiaro e dal sapore amaro per smettere di morderle.

Proteggersi dal sole. L’esposizione ai raggi UV può causare rughe premature, cedimenti, macchie e ispessimento della pelle. Limita il tuo tempo al sole e usa una crema solare ad ampio spettro di almeno SPF 30 ogni giorno.

 

il Salvagente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase