fbpx
 

news6-PPD, la sostanza utilizzata comunemente negli pneumatici che fa strage di salmoni

10 Agosto 2021by 0

Il 6-PPD è una sostanza chimica ampiamente utilizzata per proteggere i pneumatici delle auto dall’ozono. Ma quando l’acqua piovana la diluisce in acqua dolce, il 6PPD si degrada in chinone 6-PPD, un contaminante che un recente studio ha collegato alle morti di massa del salmone Coho nel Pacifico nord-occidentale degli Stati Uniti. A scoprirlo, come riporta FoodNavigator, i ricercatori della Northeastern University e dell’Università di Washington, secondo cui anche piccole dosi di 6PPDq erano letali per il salmone.

La moria nel Pacifico

“Per decenni i salmoni si sono estinti in gran numero nel nord-ovest del Pacifico”, ha spiegato Andrew Patterson, direttore tecnico dei test di specialità di Eurofins, riflettendo sullo studio. “È molto raro trovare un composto responsabile della tossicità acuta”.”È fondamentale che vengano creati metodi robusti e accurati per monitorare il 6PPD-chinone nel nostro ambiente”, ha detto a FoodNavigator Robert Di Lorenzo, scienziato dello staff di Sciex, che ha lavorato insueme a Eurofins su metodologie di test e rilevamento per identificare la contaminazione. Ad oggi, ha spiegato Di Lorenzo, l’intera scala della contaminazione da 6PPDq non è stata chiaramente compresa. La maggior parte delle ricerche ha avuto luogo nel nord-ovest del Pacifico, dove gli stock di salmone importanti dal punto di vista culturale ed economico sono stati duramente colpiti. Secondo il California Water Board, le popolazioni di Coho oggi sono probabilmente meno del 6% di quelle che erano negli anni ’40, e c’è stato “almeno” un calo del 70% dagli anni ’60.

Un problema a carattere globale

“Sebbene sappiamo di più sull’impatto che la contaminazione da 6PPDq ha sugli ambienti di acqua dolce nel nord-ovest del Pacifico, con circa 3,1 miliardi di pneumatici prodotti in tutto il mondo, è probabile che questo possa essere un problema globale” scrive FoodNavigator. “Il 6-PPD è un additivo per pneumatici onnipresente, quindi la sua presenza negli ecosistemi di acqua dolce a livello globale è altamente probabile – spiega Di Lorenzo – Tuttavia, attualmente, le regioni più studiate si trovano nel nord-ovest del Pacifico, principalmente Washington. Attualmente sappiamo solo della tossicità per il salmone Coho, quindi le aree più vulnerabili sarebbero i corsi d’acqua utilizzati da questa specie ed esposti al deflusso delle strade. Man mano che continuiamo a conoscere questo composto e il suo impatto sull’ambiente, questo potrebbe cambiare”. Secondo Patterson, questo dovrebbe essere visto come un problema globale e che probabilmente persisterà per decenni a venire. “Il 6PPD viene aggiunto a tutti i pneumatici moderni per raggiungere gli standard di sicurezza. Anche se domani verrà scoperto un sostituto del 6PPD, questo sarà un problema globale continuo, considerando l’enorme numero di pneumatici sui veicoli e accatastati nei “cimiteri” di pneumatici”.

Cosa significa per la produzione alimentare e la salute umana?

Sebbene la tossicità di 6PPDq per il salmone Coho sia ormai ben consolidata, il meccanismo di tossicità non è ancora completamente noto e non esiste una chiara comprensione dell’impatto più ampio che la contaminazione potrebbe avere sulla falda freatica, sulla produzione alimentare o sulla salute umana. Per trovare una risposta a questa domanda, i ricercatori avranno bisogno di accedere ai dati sulla contaminazione che Eurofins sta compilando, ha osservato Patterson.

 

il Salvagente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase