fbpx
 

newsFormaldeide, il report Epa sui rischi di leucemia mieloide era pronto, ma Trump ne bloccò la pubblicazione

23 Agosto 2021by 0

L’agenzia per la protenzione ambientale aveva pronta una valutazione sulla pericolosità della formaldeide, ma l’allora presidente Usa, Donal Trump, la bloccò.  Era il 2017, e a rivelare la notizia è il portale di inchiesta Intercept, secondo cui la bozza Epa puntava il dito sulla sostanza chimica come causa di leucemia mieloide. Le fonti che hanno riferito i fatti a intercept, dicono che “La bozza di valutazione conclude che 1 microgrammo di formaldeide in un metro cubo d’aria aumenta il numero di casi di leucemia mieloide di circa 3,5 su 100.000 persone, più di tre volte il rischio di cancro nella valutazione attualmente in uso”. Per questo, secondo queste conclusioni, l’Epa attualmente regola la formaldeide utilizzando una serie di calcoli obsoleti, finalizzati nel 1991, basati sul rischio di cancro del rinofaringe. Mentre se i rischi di cancro nasofaringeo e leucemia mieloide vengono combinati, il rischio di cancro potrebbe essere 4,5 volte superiore al valore attuale.

Lo stop di Trump

Secondo quanto hanno rivelato diverse fonti a The Intercept, sebbene la valutazione soppressa, prodotta da una divisione dell’Agenzia per la protezione ambientale nota come Sistema integrato di informazione sui rischi, o Iris, avesse gravi implicazioni per la salute pubblica, i funzionari dell’amministrazione Trump, incluso l’ex amministratore dell’Epa Andrew Wheeler, hanno rifiutato di consentire all’agenzia di rilasciare la valutazione.

Con nuova amministrazione possibili nuovi limiti

“Se con Biden, Epa consentirà all’Iris di finalizzare la valutazione, che è tra le più controverse nella storia dell’agenzia, altri rami della stessa Epa probabilmente fisseranno limiti normativi basati sul nuovo valore di rischio”, spiega Intercept. I valori Iris vengono utilizzati per determinare le soglie di sicurezza per le quantità di sostanza chimica consentite nell’aria e nell’acqua, i limiti di emissione degli impianti industriali e le linee guida per le pulizie. Tali soglie avvertono anche le persone esposte ai pericoli che devono affrontare. Anche utilizzando il numero di rischio di cancro molto più basso e obsoleto stabilito nel 1991, la formaldeide è già la più grande fonte di rischio di cancro a livello nazionale da inquinanti atmosferici industriali, che si stima causino circa 18 dei 32 tumori in ogni 1 milione di persone negli Stati Uniti causati da inquinanti tossici nell’aria, secondo i dati dell’Epa. Se i valori di rischio venissero aumentati di un fattore quattro o più, il rischio di cancro segnalato dalla formaldeide aumenterebbe di conseguenza.

Una sostanza molto utilizzata

La formaldeide, utilizzata principalmente per produrre compensato, pannelli di particelle e colle, è anche un pericolo per milioni di lavoratori che sono esposti alla sostanza chimica attraverso la produzione di resine, compositi di legno e produzione di mobili, produzione di materie plastiche, produzione di carta, imbalsamazione, lavori di fonderia, produzione di fibra di vetro, edilizia, agricoltura, lotta antincendio e insegnamento della biologia, tra le altre occupazioni.  Il pubblico in generale è esposto alla formaldeide attraverso il fumo di tabacco, i cosmetici, il cibo e l’acqua, nonché le emissioni di beni di consumo, materiali da costruzione e mobili.

Il peso delle lobby

Oltre a esaminare le relazioni della sostanza chimica con il cancro rinofaringeo e la leucemia, la bozza di valutazione ha anche preso in considerazione l’evidenza che la formaldeide causa una diminuzione della funzione polmonare, condizioni allergiche, tossicità riproduttiva e dello sviluppo e irritazione sensoriale. Secondo Intercept, “In parte perché la formaldeide è così pervasiva, un’ampia gamma di interessi commerciali ha tentato di impedire all’Epa di finalizzare la valutazione e riconoscere pubblicamente la connessione con la leucemia. Finora, l’Epa ha tenuto sotto stretto controllo i contenuti della sua valutazione. Le informazioni trapelate forniscono una finestra su come verranno finalmente aggiornate la scienza e la regolamentazione sulla sostanza chimica”.

leucemia mieloide

il Salvagente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase