fbpx
 

Indennità di quarantena Covid, governo e Inps non hanno ancora trovato i fondi

24 Settembre 2021by 0

E alla fine, tra tutte le urgenze del governo, non c’è quella che riguarderà nei mesi a venire tantissimi lavoratori: i fondi per sostenere la quarantena precauzionale di chi rimane a casa essendo venuto a contatto con una persona positiva. Fino ad agosto, infatti, l’Inps copriva economicamente, come giorni di malattia, quelli passati a causa anche di chi, rispettando quanto impone la legge, rimane a casa per almeno 10 giorni da un contatto positivo.

Il vulnus

Adesso invece, ad essere considerata malattia è solo quella dei positivi. Se per chi può lavorare in smart working, durante la quarantena fiduciaria, il problema non si pone, diversa è la situazione per quei lavoratori che non possono esplicare la loro mansione da casa (commessi, ristoratori, autisti e camionisti, per esempio). Per loro, si prospetta la beffa di dover perdere parti di stipendio per rispettare la legge.

Mancano 900 milioni

il Salvagente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© Centro Servizi Casabase

© 2020 – Centro Servizi Casabase