fbpx
 

Fisco, aboliti gli oneri di riscossione sulle cartelle esattoriali

19 Gennaio 2022by 0

Niente più oneri di riscossione, 3% o 6% delle somme iscritte a ruolo per pagamenti rispettivamente entro o oltre i sessanta giorni. Eliminata anche la quota pari all’1% delle somme iscritte a ruolo per le ipotesi di riscossione spontanea. Sono le novità del nuovo modello di cartella di pagamento per i carichi affidati all’agente della riscossione a partire dal 1° gennaio 2022 (attenzione il riferimento è ai carichi affidati e non alle cartelle notificate dal 2022) approvato con provvedimento del direttore dell’agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini.

Queste somme saranno, infatti, a carico del bilancio dello Stato, così come previsto dalla legge 234/2021 (legge di Bilancio 2022). A carico del debitore resteranno, invece, le spese relative alle procedure esecutive e cautelari e le spese di notifica della cartella di pagamento e degli eventuali ulteriori atti di riscossione. Attenzione però: per i carichi affidati fino al 31 dicembre 2021 gli oneri di riscossione continueranno a essere dovuti nella misura e secondo le ripartizioni previste dalle vecchie regole.

il Salvagente

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Chi SiamoCentro Servizi Casabase
Un interlocutore unico, per ogni tua esigenza.
Compila i tuoi documentiServizi Online
SitemapI Nostri Servizi
Resta in contatto con noiI Social di CASABASE
Seguici sulla nostra pagina Facebook.

© 2022 – Centro Servizi Casabase

© 2022 – Centro Servizi Casabase